A.S. Barona

Un nome da rilanciare, un bacino da valorizzare, un centro sportivo da riqualificare dal punto di vista strutturale ma anche sociale. Le grandi risorse potenziali di una società come l’A.S. Barona, minerale grezzo che se raffinato con le giuste risorse di pazienza e passione può trasformarsi in gemma preziosa.Il nuovo progetto facente capo all’ Avvocato Francesco Rotondi (in foto), si pone come obiettivo una rinascita completa che poggi su valori chiave come serietà, qualità e responsabilità.

New Deal – Un presidente a capo di una dirigenza completamente rigenerata, un uomo di sport con trascorsi da calciatore tra Aldini, Milan e come dirigente del mondo del Judo.
Una figura forte, traino vero di un gruppo motivato e variegato, dove ognuno ha le sue caratteristiche peculiari da mettere al servizio della società. “Testa sana”, vertice compatto sul quale fondare una nuova e qualificata Scuola Calcio che possa rappresentare la base per un settore giovanile di prima fascia.

Il consolidamento del settore preagonistico è l’obbiettivo su cui maggiormente si concentrano le risorse della società, un compito difficile affidato all’entusiasmo qualificato del nuovo responsabile della scuola calcio Niccolò Pillon.
L’obbiettivo per noi non è crescere dei futuri campioni, ma offrire ai bambini e ai genitori che sceglieranno la Barona un ambiente dove sviluppare la passione per il calcio senza alcuno stress, seguiti da uno staff preparato che curi sia l’aspetto tecnico che quello dello sviluppo fisico: i bambini sono la risorsa più importante e il nostro sforzo e indirizzato verso di loro.
Questi sono le direttive che il presidente Francesco Rotondi vuole vengano perseguite concretamente.
Il centro sportivo dispone di due campi a 7 in erba sintetica e un campo a 11 con intaso naturale di ultima generazione sempre con erba artificiale.
Oltre all’attività come associazione sportiva, la società dev’essere considerata un bacino di accoglienza che possa radunare i ragazzi della zona anche al di fuori del calcio.
Le famiglie devono riconoscere nella società un ambiente sano, tranquillo, con dei punti di riferimento presenti e con delle facce vere e sempre riconoscibili.
Nella stagione da poco terminata è stato conseguito nell’agonistica un risultato straordinario mai accaduto negli anni di vita della A.S. Barona con la conquista della Promozione, fiore all’occhiello di un percorso delle nostre squadre agonistiche che vanta già un campionato regionale con la Juniores e ha come obbiettivi il conseguimento di questo titolo anche nella categoria degli Allievi e Giovanissimi, è un lavoro molto impegnativo, ma che viene gestito con grande impegno e dedizione dal Direttore Sportivo Mauro Mondiali.